Cinque turni alla fine. I ragazzi lottano per il sogno che si chiama play off

Quattro vittorie di fila per i giovani di Mendes, un girone di ritorno che ha messo in luce qualità caratteriali e di sostanza di un gruppo di giovani che sta crescendo di intensità e qualità. Partita che vanno avanti a strappi con il Città di Asti che va avanti e poi si fa raggiungere. Ma la garra che mette in campo Rudy con i suoi giovani è encomiabile. Domenica mattina ci si scontra con il Top Five che è dietro in classifica ma sarà comunque una trasferta non facile.

Altro

Si torna in pista a Bergamo domani

Ci siamo, il campionato entra nel vivo, sette appuntamenti da non perdere, sette finali da affrontare con il piglio di una squadra che crede fortemente e ciecamente nel suo destino. La pausa di coppa ci ha donato un momento per rifiatare e per recuperare acciaccati e forze. Ora più che mai crediamo nella nostra qualità e nel nostro lavoro che settimanalmente durante gli allenamenti stiamo mettendo sul nostro impegno.

Altro

Mamma mia che Città di Asti, sfiora l impresa a Merate 5 a 5 finale

Era importante non perdere e provare a mettere paura agli alfieri lombardi dei Santi e l’obiettivo Lotta lo ha portato a casa. Una partita non banale che consegna ai ragazzi una dose di autostima quanto mai enorme, privi di Sachet e con diversi ragazzi con qualche acciacco si torna ad Asti con un buon punto che fa classifica ma soprattutto morale. Approccio determinato con Fisco che porta avanti la squadra, nemmeno due minuti e Santin raddoppia. Sembra di rivedere la partita dell’andata e in effetti inizia la rincorsa dei lombardi che prima accorciano e poi a cinque dalla sirena impattano. I lombardi ci credono di più e complice il monte dei falli il Pagnano va al riposo sul 3 a 2.

Altro

A Merate una trasferta difficilissima

Scontro tra Santi oggi pomeriggio a Merate, un classico d’alta classifica, una partita che memore il 4 a 4 rimediato al Palasanquirico e con continui capovolgimenti di fronte la dice lunga sull’intensità e la qualità di questa partita. I lombardi in casa loro le hanno vinte tutte tranne contro il Cornaredo che costrinse i Santi a un pareggio 3 a 3, campo difficile quindi, lo scorso anno fini con una sconfitta e l’espulsione di Santin ma la squadra non demeritò.

Altro

Città di Asti un gruppo di splendidi ragazzi

A distanza di qualche giorno torniamo sulla partita di sabato scorso contro la Domus perché è giusto ricordare che quello è stato un incontro disputato da alcuni giocatori veramente al limite delle proprie condizioni fisiche contro una squadra in salute che aveva appena piegato la capolista. Onore al merito ai nostri ragazzi che si battono con ardore e che sono pronti alle prossime otto battaglie che ci aspettano da qui alla fine del campionato.

Altro

Under 19 una giornata Olympic

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Mendes che aumentano autostima e voglia e piegano in trasferta l’Olympic con un punteggio alto frutto di una rotazione tra tutti gli alfieri vestiti in bianco rosso. Una partita che come dic3 il Mister i ragazzi hanno “ affrontato con il giusto atteggiamento fin dall’ inizio ci ha permesso di fare giocare tutti, di dare fiducia magari a quelli che nelle altre partite non hanno fatto benissimo.

Altro

Domus e Città di Asti non riescono a superarsi

Il 4 a 4 finale dice che quella giocata oggi fra due squadre molto ben determinate è stata una partita fisica e stellare, il rammarico per il Città di Asti è di averla giocata con alcuni uomini in non perfette condizioni fisiche. Certo con i se e con i ma non si fanno i punti, ma la tenuta dei ragazzi di Lotta è stata determinante soprattutto nel primo tempo quando, pur andando sotto per ben due volte, non si è mai disunita ed è andata addirittura in vantaggio al suono della sirena nell’intervallo. Molto contratta la Domus all0inizio che commette tre falli in meno di un minuto, il Città di Asti però non parte all’assalto all’arma bianca ma ha il merito di aspettare, purtroppo un tiro innocuo diventa imparabile per la deviazione del capitano e Tropiano è costretto a raccogliere il pallone in rete.

Altro

Città di Asti vs Domus Bresso una sfida stellare

Non è una partita ma uno scontro cruciale per i destini in classifica di entrambe le squadre, all’andata fu un pirotecnico 7 a 7 con i ragazzi sempre sotto ma capaci di recuperare uno svantaggio importante con una reazione quanto mai efficace e il pareggio di Fiscante nel finale. Adesso è tutta un'altra storia ma al Palasanquirico si affrontano due squadre che hanno in testa un solo risultato la vittoria. La classifica in alto è corta ma diminuiscono le giornate e quindi un passo falso diventa quanto mai da evitare.

Altro