Martedì prossimo Coppa contro Milano. Un peccato non esserci

Si chiama Coppa di Divisione, si legge impegno contro la fortissima squadra di Milano, per chi ama il futsal, per chi vuol vivere una serata da sogno, per chi semplicemente si aspetta una partita giocata in cui vedere funambolismi e giocate di fino. Perché in quel caso non conta il risultato, ma lo spettacolo: quello del calcio a 5. Save the date #14novembreore20 #tuttialpalasanquirico

Altro

Domani una trasferta Real per far crescere le proprie ambizioni

Domani sarà una trasferta Real quella che attende il Città di Asti di Manuel Fiscante, una partita tutt’alto che semplice. Il Cornaredo nelle partite fin qui disputate ha dimostrato di essere una squadra determinata che non molla mai e che combatte fino all’ultimo secondo. Ben vivo è il ricordo della partita giocata lo scorso anno, quando, nonostante fossero sotto nel risultato, riuscirono a vincere la partita a pochi secondi dalla fine giocando la carta del portiere di movimento.

Altro

Buon Compleanno Presidente

Prima di tutto buon compleanno Presidente Averna, la settimana che ci porterà a Cornaredo si apre con un genetliaco che è bene ricordare, alla domanda se come regalo è soddisfatto della partita di sabato il Presidente preferisce guardare a sabato prossimo quando i ragazzi affronteranno il fortissimo Cornaredo che sabato sera, nel Saturday night, ha limitato il Saints Pagnano.

Altro

Buona la terza in casa contro Bergamo. 7 a 0

Miglior attacco del Girone, questo il responso della quinta giornata di Campionato, con i ragazzi di Mister Fiscante che per la seconda volta nella stagione mettono a referto sette reti, merito di un primo tempo debordante che stordisce gli avversari e non li fa più riprendere. Il copione è lo stesso portato avanti contro il Saints Pagnano, arrembaggio allo stato puro, e avversari annichiliti. Poco più di un minuto ed è Fazio, liberato a tu per tu con il portiere, a timbrare la rete avversaria, passano altri 30 secondi ed è Mendes a chiudere un triangolo per la nona rete stagionale. Bergamo non riesce a liberarsi delle marcature degli avversari, Sachet è nelle vesti di un regista puro in campo, smista palloni e detta geometrie. Maschio, dopo la doppietta di Fossano, centra nuovamente il bersaglio.

Altro

Oggi alle 16 tutti al Pala contro Bergamo. Forza ragazzi

Una partita da prendere con le molle quella di oggi pomeriggio contro il Bergamo. Non è pretattica, ci mancherebbe, ma in uno sport come il nostro non ci sono mai partite semplici. A far visita a Maschio e compagni (a proposito buon ritorno in campo del Capitano mercoledì che ha impreziosito la sua prova con una doppietta) c’è Bergamo che dopo quattro partite non ha mai racimolato un punto. Chi ha visto i riflessi filmati della partita casalinga della squadra lombarda contro il Time Warp ha visto una squadra in salute, certamente non arrendevole, anche un po’ sfortunata per le conclusioni.

Altro

La Coppa porta bene al Città di Asti e ora sotto col Bergamo

Il mercoledì di Coppa ha dato un bel sostegno ai ragazzi che si sono recati a Fossano con il chiaro intento di invertire la serie di pareggi che ha contraddistinto il cammino in campionato nelle ultime due uscite. Il risultato finale non da adito a dubbi il 6 a 2 di forza ottenuto su un campo difficile è il miglior viatico. Si parte con Bouanani in porta e Maschio Ongari, Sachet e Torino.

Altro

Partita ad alti livelli contro il Saints Pagnano. Asti manca il colpo del KO

 Dopo il pirotecnico 7 a 7 in terra lombarda contro la Domus un altro pareggio per 4 a 4 contro il Saints Pagnano in casa, c’è però una differenza tra i due risultati, il primo è stato ottenuto in rimonta sulla partenza sprint degli avversari, il secondo invece è stato subito. Spiace perché poteva essere una partita che avrebbe potuto dare una svolta netta al campionato. Certo è che il Pagnano non è venuto al Palasanquirico a fare barricate e si è giocata la partita a viso aperto. Due tempi, uno per parte, e tanta tecnica e velocità, questo il mantra della partita vissuta al cardiopalma sia in campo che sulle tribune. Inizia fortissimo il Città di Asti con un Mendes ispiratissimo che in meno di due minuti indirizza già la gara; si libera della marcatura e fulmina il portiere avversario, esplode la torcida in tribuna, ed è un copione che si ripete altre due volte, in un caso di potenza nell’altro magnificamente servito da Celentano solo davanti al portiere. Non sono passati cinque minuti e siamo sul 3 a 0, 5 minuti in cui i lombardi non hanno quasi toccato il pallone.

Altro

Contro il Saints Pagnano scontro al vertice. Domani ore 16

Fuori i secondi verrebbe da dire e non sarebbe neanche un titolo sbagliato, domani sarà uno scontro tra santi: Sanquirico da una parte San Pagnano dall’altra. Una partita che vedrà i campioni del Città di Asti affrontare una temibile concorrente per il predominio nel girone, ed è legittimo pensare che sarà uno scontro spettacolare. I precedenti questa volta sono tutti contrari per la squadra di casa che nella scorsa stagione pagò dazio sia all’andata (2 -4) che al ritorno (stesso risultato).

Altro