Lotta: campionato lungo lotteremo per stare ai vertici

E’ il duca che da tanti anni conduce la truppa al Palasanquirico, tranquillo serafico mai un comportamento sopra le righe ma tanta attenzione e soprattutto programmazione, un girone d’andata con solo una sconfitta sul gruppone, soddisfatto ma si poteva fare di più: con i tre punti un pareggio alle volte ha il valore di una sconfitta e noi abbiamo pareggiato troppo all’inizio, il campionato è equilibrato ma con un paio di vittorie in più eravamo proprio a contatto.

E’ stato comunque un percorso di crescita in un girone equilibratissimo. Ora ci tocca Villorba e per la legge sui grandi numeri dobbiamo invertire la tendenza, speriamo di farcela. L’innesto di Zanchetta è stato un grande colpo che ha permesso al gruppo di trovare i giusti equilibri ed ora cercheremo di essere competitivi al massimo per il ritorno. In più c’è la Coppa Italia sarebbe bello tornare a giocarsi la finale ma il percorso è lungo e complicato e ad Imola non sarà certo una passeggiata”