Asti e Sestu si dividono la posta

Non è proprio un bel periodo continua il Città di Asti a mettere da parte crediti con la fortuna che potrebbero essere prima o poi riscossi. Un gran sinistro di Major al fulmicotone si stampa sulla traversa e poi entra in porta ma per l’effetto ritorna in campo, la terna non se ne avvede e così sfuma un successo che sarebbe stato quanto mai terapeutico per il Città di Asti bersagliato anche dagli infortuni che hanno tenuto al palo sia Siviero che Salamone. Se a questo si aggiunge l’assenza di Mendes per squalifica si comprende come il periodo non sia dei migliori.

Eppure la partita si era messa bene, prima Lucas, sempre più bomber, apre le marcature poi Fazio letteralmente come nella passata stagione indovina una giocata da favola. Sestu però non ci sta e accorcia subito. Si va al riposo sul vantaggio minimo ma la squadra gira. Iniziano meglio Celentano e compagni la ripresa poi un leggero passaggio a vuoto di alcuni minuti permette al Sestu di circondare Tropiano e Cau con una doppietta sigla il pareggio. Si rianima il Città di asti e fioccano le occasioni, una traversa di Celentano e diverse occasioni tra Major, Lucas, Fazio con Corsini che obbliga a una super parata Zanatta e poi il sinistro di Major che si stampa su traversa e fa gridare al goal. Su una ripartenza alta di Zanatta Tropiano frana fuori area sull’attaccante del Sestu per l’arbitro è fallo ed espulsione del numero uno astigiano. Asquer va al tiro ma angola troppo e Scianna mantiene la porta inviolata anche nei due minuti successivi, l’ultimo sussulto è piemontese ma porta solo alla doppia ammonizione ed espulsione di Asquer. Il 2 a 2 salomonico sulla posta condita dalla doppia espulsione regala un punto a testa alle due squadre e per entrambe il rammarico di non aver fatto bottino pieno con una classifica ancora molto corta. Ma che fosse un girone difficile ed equilibrato si sapeva

 

CITTÀ DI ASTI-CITTÀ DI SESTU 2-2 (2-1 p.t.)
CITTÀ DI ASTI: Tropiano, Corsini, Fazio, Major, Braga
, Sorce, Celentano, Malainine, Sanfilippo, Demarie, Bouanani, Scianna. All. Lotta

CITTÀ DI SESTU: Zanatta, Asquer, Mura, Rufine, Betao, Dessì, Ruzzu, Casu, Cau, Papù, Etzi, Muscas. All. Cocco

MARCATORI: 3'39'' p.t. Braga (A), 17' Fazio (A), 17'20'' Cau (S), 6'20'' s.t. Cau (S)

AMMONITI: Celentano (A), Papù (S), Cau (S), Sanfilippo (A), Asquer (S)
ESPULSI: al 17'01'' del s.t. Tropiano (A) 19’57” del s.t. Asquer

NOTE: al 17'01'' del s.t. Asquer (S) fallisce un tiro libero

ARBITRI: Davide Plutino (Reggio Emilia), Mirco Rossini (Firenze) CRONO: Roberto Scarafia (Casale Monferrato)