Il saluto del Presidente Formiglio alla squadra

Potete solo immaginare quanto io sia motivato e quale onore sia per me trovarmi qui a presiedere questa squadra. L’onore più grande. Amo questo club. E non prenderò mai una decisione che possa danneggiare o essere contraria al club. Quello di cui abbiamo bisogno, e che vogliamo è attaccamento alla maglia e gran lavoro. Ora è tempo di correre e di dare tutto. Ho fatto parte di questo club per molti anni e sono consapevole del grande lavoro svolto da chi mi ha preceduto e li ringrazio per aver portato questa squadra ad altissimi livelli. Ai ragazzi dico che vi difenderò fino alla morte ma sarò molto esigente con tutti voi, come lo sono con me.

Chiedo solo di correre e dare tutto. Non mi arrabbierò per un passaggio sbagliato, né per un gol fallito, se vedrò che state dando il 100%. Posso perdonare qualsiasi errore, ma non chi non darà il suo cuore e la sua anima al Città di Asti. Sto chiedendo prestazioni e risultati, ben sapendo che dietro ogni partita ci sarà sudore, fatica e che potranno intervenire innumerevoli fattori in grado di determinare e cambiare il corso di una partita come, il destino, un errore, un episodio, ma dobbiamo dare tutto. Sarà un campionato lungo e difficile, ma credo nel gruppo e nel suo potenziale.

Un giocatore, da solo, non è nessuno, ha bisogno dei suoi compagni di squadra, di una buona squadra quella del Città di Asti!

 

Roberto Formiglio Presidente Città di Asti